Perché Aprire un Blog
27 giugno 2018  By Marta Raimo  Ops

L’importanza del blog nella tua strategia online

E così pensavate che i Social Network fossero più che sufficienti per creare coinvolgimento con il vostro pubblico. Purtroppo, ho da darvi una cattiva notizia: non è così! Soprattutto nel caso in cui il vostro obiettivo sia la vendita, come vi ho già detto in un altro articolo, non è possibile pensare di farsi notare e attirare potenziali clienti solo attraverso i Social.

Con questo non voglio dire che lo scopo della vostra presenza online debba essere solo quello di promuovere i vostri prodotti, al contrario, credo che sia solo uno dei tanti aspetti cui un’efficace strategia di marketing dovrebbe essere finalizzata. Come vi dico sempre, la prima cosa che dovreste preoccuparvi di fare è raccontare chi siete, cosa fate e curare i vostri contenuti provando a stabilire un reale dialogo con chi vi segue. Il blog è senza dubbio uno dei migliori strumenti per creare coinvolgimento e interesse rispetto alla vostra attività. Aprire un blog vi permetterà di fare storytelling molto meglio rispetto a quanto non fate già sui Social.

Ma quali sono i vantaggi di aprire un blog?

Importanza del Blog

  1. Farsi trovare più facilmente da e su Google. Il blog vi consente di creare contenuti abbastanza lunghi e ben ottimizzati per il web. In questo modo non solo Google si accorgerà che esistete, ma avrete anche più possibilità di farvi trovare dagli utenti in ricerca di un determinato prodotto.
  2. Creare coinvolgimento. Come vi dicevo, il blog è ottimo per lo storytelling. Potrete sbizzarrivi raccontando nel dettaglio ciò che fate, ponendo l’accento su un determinato aspetto o magari svelando qualcosa in più riguardo a voi e al vostro modo di lavorare. Solo così potrete creare un dialogo diretto e coinvolgente con chi vi segue e, con il tempo, dare vita a una vera e propria community che si estenderà anche sui Social.
  3. Creare valore aggiunto. Sì, lo so cosa state pensando “Ci ho messo una vita ad aprire un sito web ben fatto e pieno di contenuti, perché adesso dovrei anche aprire un blog?”. Lasciate che ve lo dica, il sito web è un po’ come una sorta di vetrina “statica” in cui avete messo in bella mostra tutta la vostra merce elencandone i pregi, ma non basta a catturare l’attenzione, serve un valore aggiunto, quel qualcosa in più che vi renda interessanti rispetto agli altri.  Il blog può aiutarvi in questa impresa. In ogni articolo potrete offrire agli utenti dei contenuti utili che rispondano magari a un bisogno specifico, senza contare che non sarete obbligati a essere sempre autoreferenziali (anche perché l’egocentrismo dopo un po’ stanca). Cerchiamo di affrontare temi che differiscano da noi e da quello che facciamo, magari affini al nostro settore di competenza e interessanti per il nostro target. Per esempio, potreste parlare di un evento, di una fiera (a cui non necessariamente prenderete parte, ma che vorreste segnalare ai vostri lettori) o anche di persone o cose che vi ispirano.
  4. Creare contenuti per i social network. Quante volte vi sarà capitato di pensare “Cosa pubblico questa settimana sui Social?”. Soprattutto nel caso in cui non vendiate prodotti “materiali”, non sempre è facile avere a disposizione contenuti nuovi e di qualità. Il blog può aiutarvi a creare contenuti di valore che potrete condividere sui vostri canali.

Infine, vi ricordo che è molto importante curare la formattazione dei vostri articoli senza trascurarne i dettagli. Inserite sempre delle belle immagini e confezionate il tutto in modo che la fruizione sia agevole e snella.

Spero, come sempre, di avervi dato qualche consiglio utile. Al prossimo appuntamento con #OPS.

Leave a comment

Your email address will not be published.Field is required

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>